Struttura Complessa di Chirurgia Generale

Responsabile Medico: Dott. Antonio Perri

Equipe Medica: dott. Antonello Adimari, dott. Marco Anselmino, dott.ssa Elvira Azzolini, dott.Massimiliano Calabrò, dott. Pietro Luigi Covello, dott. Michelangelo Drammis, dott. Renato Esposito, dott. Francesco Greco, dott. Ernesto La Macchia, dott.  Francesco Mazzarone, dott. Giovanni Milito, dott. Vincenzo Nunziata, dott. Riccardo Pellegrini, dott. Domenico Valente

Chirurgia Generale

Reparto Chirurgico : 26 posti letto , di cui 4 dedicati alla DaySurgery.

2 Sale Operatorie dedicate.

Ambulatorio Chirurgico con personale infermieristico ed amministrativo dedicato.

Ambulatorio Ecografico , Eco-color-doppler, Ecografie endocavitarie.

Interventi di Chirurgia Generale, Laparoscopia Avanzata  dello stomaco e del colon.

Patologia delle Vie Biliari con approccio combinato Laparoscopico-endoscopico.

Chirurgia Oncologica.

Chirurgia Mini-invasiva della tiroide e delle paratiroidi.

DaySurgery: ernie inguino-scrotali , Varicocele, Idrocele, Fimosi, Proctologia : Emorroidi, fistole perianali e sacro-coccigee, ragade anale.

Dermatochirurgia in regime ambulatoriale.

I pazienti sono accuratamente seguiti nel post-operatorio dalla equipe chirurgica, dallo staff infermieristico e dalla equipe anestesiologica dedicata alla Chirurgia.

Chirurgia Bariatrica

Equipe Medica: dott. Marco Anselmino (chirurgo), dott. Ismail Ayman (chirurgo), dott.ssa Federica Ruffolo (biologa nutrizionista).

La chirurgia bariatrica è quella branca della chirurgia che si occupa del trattamento chirurgico dei pazienti affetti da obesità, attraverso meccanismi di restrizione e/o malassorbimento.

Secondo i dati dell’Organizzazione mondiale della sanità l’obesità e il sovrappeso interessano 2,3 miliardi di persone nel mondo e l’obesità da sola 650 milioni di persone: è uno dei principali problemi di salute pubblica.

All’obesità sono correlate diverse patologie come pertensione, diabete mellito, ipercolesterolemia, problemi cardiaci, respiratori e problemi legati alla deambulazione.

Nella maggior parte dei casi la sola dieta non è sufficiente a far recuperare il peso ideale, perché intervengono molti fattori che possono limitarne l’aderenza.

In quanto malattia multifattoriale, si può intervenire attraverso una terapia efficace per poter perdere in maniera significativa peso. La chirurgia bariatrica migliora o riduce le patologie associate, aumentando quindi l’aspettativa di vita dei pazienti obesi.

Nella Sede Operativa La Madonnina si interviene con 

  • SLEEVE GASTRECTOMY

Intervento restrittivo a carattere ormonale. Questo tipo di intervento è irreversibile e prevede una resezione gastrica verticale.

Con l’asportazione della parte dello stomaco interessata, si registra una riduzione degli ormoni responsabili della fame. Con questa modifica si ottiene una forte riduzione dell’appetito e, dopo l’intervento, si riuscirà ad assumere un quantitativo di cibo molto ridotto con la conseguente perdita di peso.

  • BYPASS GASTRICO

Intervento a componente mista: restrittivo e di malassorbimento.

Prevede la creazione di una piccola tasca gastrica in grado di contenere piccole quantità di cibo. Il cibo non passa più dallo stomaco ma si svuota direttamente nell’intestino tenue.

Il ridotto assorbimento dei nutrienti insieme alla riduzione del quantitativo di cibo introdotto, determinerà la perdita di peso.

Resta fondamentale, dopo l’intervento, uno stretto follow-up nutrizionale con controlli periodici mirati all’identificazione di eventuali carenze nutrizionali (molto comuni) e alla ri-educazione alimentare del paziente.

Il servizio è convenzionato con il Sistema Sanitario Nazionale.

© Copyright - iGreco Ospedali Riuniti S.r.l. Sede Legale Piazza Quintieri 1 87100 Cosenza (CS) P.I. 02425970783