IMMAGINE BIMBO AL SENO VINCE CONTEST
SPECIALE FESTA MAMMA PER GRUPPO IGRECO
SACRO CUORE, POESIE A GESTANTI E NEO MAMME

Cosenza, lunedì 11 maggio 2020 – Quello di un bimbo di pochi mesi che attaccato al seno guarda ed impara a comunicare con la sua mamma è il sorriso più bello del mondo. Forse è il momento esatto, da che siamo venuti alla vita, in cui assaporiamo per la prima volta la felicità. Uno di questi sorrisi ha catturato un sacco di apprezzamenti. È quello del piccolo della giovane mamma Elisa Morcavallo che con ben 2205 like in pochi giorni si è aggiudicata il podio di Oikos – Ripartiamo con la forza delle mamme, il contest fotografico promosso dal gruppo Facebook il Senso della Calabria, conclusosi ieri (domenica 10).
La festa che cade ogni seconda domenica di maggio è stata celebrata dal Gruppo iGreco in un modo speciale, così come lo sono le mamme ritratte con i propri figli in eventi importanti o semplici scene di vita quotidiana che hanno condiviso centinaia di foto; e quelle che, ospiti dell’Ospedale Sacro Cuore di Cosenza, sono state destinatarie di un particolare segnalibro.
Ed Oikos ha centrato l’obiettivo: raccogliere, condividere e rilanciare, attraverso la bellezza e autenticità di istantanee, contenuti e messaggi per stimolare a ripartire in questa nuova e delicata fase dopo la prima grave emergenza Covid-19 che nei mesi scorsi ha costretto l’Italia in quarantena. Alla vincitrice sarà destinato uno speciale cadeau da parte de iGreco Ospedali Riuniti.
Testimoniare l’attenzione da sempre destinata alla sfera della maternità, alla salute mentale e psicologica delle donne prima e dopo il parto. È stato, questo, il messaggio sotteso all’iniziativa de iGreco Ospedali Riuniti rivolto alle decine di donne alle quali è stato donato uno speciale segnalibro con due poesie tratte dai Canti dell’attesa di Sabrina Giarratana.
Primo respiro, lieve e profondo | Sei benvenuto in questo mondo | A respirare questa tua vita | alito fresco sulle tue dita | senti il respiro di alberi e fiori | respira dentro, respira fuori | Respira il seme, respira il frutto | E il tuo respiro si unisce a tutti – recita così il Canto del primo respiro, su un lato dello speciale segnalibro.
E poi, sull’altro lato, Il Canto della pazienza: Ci vuole tempo, tempo per fare | l’opera è grande, devo aspettare | Ci vuole un lungo lavoro attento | Perché arrivi a compimento | Ad aspettarti io sto imparando | E sarai tu che decidi quando devo lasciare la porta aperta | La mia pazienza è una scoperta.
Accolta con entusiasmo dalle gestanti, l’iniziativa è stata coordinata da Maria Cecilia Gioia, psicologa esperta in perinatalità e psicoterapeuta, tra le professionalità del Sacro Cuore. – (Fonte iGreco Ospedali Riuniti – Comunicazione Strategica/Istituzionale Lenin Montesanto – Comunicazione & Lobbying)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.