FESTA MAMMA, SUCCESSO CONTEST SENSO DELLA CALABRIA
CONTEST FOTOGRAFICO FINO A MEZZANOTTE DI DOMENICA 10
OIKOS, RIPARTIAMO DALLA FORZA DELLE DONNE

Cosenza, venerdì 8 maggio 2020 – Dall’istantanea che racconta l’emozione del parto a quella del giorno della festa per il traguardo della laurea, dal giro di altalena al momento più intimo dell’allattamento al seno, passando dal giorno del sì del proprio figlio, ritratti a braccetto sull’uscio di casa prima di raggiungere la chiesa. E poi baci e sorrisi, tanti. Il contest fotografico OIKOS – ripartiamo con la forza delle mamme sta riscuotendo un enorme successo. Sono più di 50 le foto postate ad oggi (venerdì 7) sul gruppo Facebook Il Senso della Calabria.
Ci sono altri tre giorni per partecipare. Il concorso scade alla mezzanotte di domenica 10 maggio, giorno della Festa della Mamma.
Un’immagine che vi ritrae con vostra madre o, viceversa, con vostro/a figlio/a, ma anche, nell’accezione più ampia del concetto, che parli della forza di madre natura, della terra e dei nostri territori che con noi devono ripartire. La foto postata sul Gruppo Il Senso della Calabria che riceverà più like sarà premiato con un cadeau speciale in collaborazione con iGreco Ospedali Riuniti, recapitato direttamente a casa.
L’obiettivo è quello di raccogliere, condividere e rilanciare, attraverso la bellezza e autenticità di istantanee, contenuti e messaggi per stimolare a ripartire con la forza delle mamme. Per ripensare la sfera della stessa quotidianità, il rispetto per l’ambiente, la forza dell’identità; per riportare al centro la persona ed il valore dell’umanità e dei sentimenti; per ripartire, superando progressivamente l’emergenza Covid-19, cambiando abitudini e concezioni e iniziando a misurare diversamente da come abbiamo fatto fino ad oggi tutto ciò che il Pil non misura. – (Fonte iGreco Ospedali Riuniti – Comunicazione Strategica/Istituzionale Lenin Montesanto – Comunicazione & Lobbying)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.